Browser

Come Svuotare Cache su Chrome, Firefox, Safari, Edge, Internet Explorer

Condividi con:

Come si pulisce e cancella la cache dei browser Internet Explorer, Firefox, Opera, Safari, Edge e Chrome su PC e smartphone Android e iPhone

I lettori abituali di Navigaweb.net sanno benissimo come si cancella la cache del proprio browser web, ma non lo fanno spesso perchè sanno che la cache è utile per caricare i siti web più velocemente. Persone meno esperte, invece, possono non sapere nulla di cosa significhi “cache” e tanto meno sanno come cancellare i file temporanei memorizzati dopo una sessione di navigazione su internet, oppure lo sanno facendolo troppo spesso.

La cache, quando riferita ai browser web, è una memoria temporanea del computer dove vengono salvati i file dei siti web aperti che, per mostrare cose come loghi e immagini, scaricano alcuni dati nella memoria del computer. Lo scopo è quello di velocizzare il tempo di caricamento dello stesso sito quando si andrà di nuovo a visitarlo. Elementi grafici dei siti, come il logo presente qui in alto a sinistra, potranno quindi essere caricati dalla cache salvata nel disco del computer e non di nuovo scaricata da internet (dal web server).

Tra i file temporanei del browser vengono memorizzati anche i cookies, piccoli file che possono essere iniettati nel computer computer quando si visita un sito web. Abbiamo spiegato cosa sono i cookie di internet e spiegato chi crea i cookies e come si possono bloccare o cancellare in altri articoli dedicati.

Ogni browser salva la cache in una posizione differente del disco del computer, di solito una cartella interna abbastanza nascosta. Svuotare la cache significa, quindi, cancellare il contenuto di questa cartella ed eliminare tutti i file. Si usa pulire la cache del browser web, quindi, per eliminare le tracce dei siti visitati ed anche quando si vuol recuperare spazio disco nel caso esso sia molto limitato, per recuperare memoria sullo smartphone. Cancellare la cache è una di quelle operazioni che permette di risolvere problemi eventuali nella visualizzazione di un sito internet, per poter riscaricare da zero i dati senza usare quelli salvati nella cache che potrebbero esser sbagliati o vecchi.

Riepilogando il significato di cache, cookies e cronologia vediamo che:

Cancellare la cache del browser serve a eliminare file memorizzati dei siti visitati e consente, spesso, di risolvere eventuali errori di caricamento.

Eliminare i cookie invece permette di rimuovere dal computer le tracce di utilizzo di internet, le login e password salvate ed i dati di ogni sessione.

Cancellare la cronologia invece è un fatto di privacy, per evitare che altri possano vedere quali siti sono stati visitati da quel computer.

Abbiamo già visto quando e perchè cancellare cronologia su Chrome, Firefox, Safari, Edge e IE, che può essere utile per problemi di privacy.

Per svuotare la cache dei browser web su PC e Smartphone vediamo invece la procedura per Chrome, Firefox, Opera, Edge, Internet Explorer e Safari.

Pulire la Cache web su PC

Pulire Cache su Google Chrome

Per cancellare la cache in Chrome cliccare sul tasto in alto a destra poi andare in Altri Strumenti, poi su “Cancella dati di navigazione” oppure premere insieme i tasti Ctrl-Maiusc-Canc. La stessa schermata si può ottenere aprendo la cronologia e poi premendo, sul lato sinistro, il link Cancella dati di navigazione.

Nella finestra che compare, si può scegliere tra vista di base e vista avanzata; in ogni caso bisogna assicurarsi che la voce “Immagini e file memorizzati nella cache” sia selezionata prima di premere il pulsante Cancella dati di navigazione. Si può anche scegliere l’intervallo di tempo dal menu a discesa nella parte superiore della finestra.

Similmente ad altri browser, se è stato effettuato l’accesso con account Google in Chrome, per esempio su PC e smartphone, si può anche pulire la cronologia da più dispositivi.

La cartella Windows in cui sono salvati i file temporanei della cache di Chrome è:

C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache

Si può anche vedere una lista dei file salvati dalla cache di Chrome tramite il programma gratuito Chrome Cache View.

Svuotare Cache in Mozilla Firefox

Cliccare sul pulsante in alto a destra, dove sono presenti tre linee orizzontali, premere per visualizzare il menù e andare in Opzioni > Privacy. Nella lista delle opzioni sulla destra, scorrere verso il basso fino a trovare la Cookie e dati dei siti web. Qui premere su Elimina dati per vedere la dimensione dei file occupati dalla cache e dai dati dei siti web. Selezionando Cookie e Dati del sito, si rimuoveranno tutti i permessi dei cookie (quelli che i siti sono obbligati a chiedere quando fanno comparire un pulsante OK alla domanda sui cookie).

Selezionando invece contenuti Web in cache si andrà a pulire la cache di Firefox e cancellare i file temporanei di Internet che aiutano il caricamento più veloce delle pagine.

La cartella Windows in cui si trova la cache dei file di Firefox è: C:\Users\nome-utente-che-cambia-per-ogni-pc\AppData\Local\Mozilla\Firefox\Profiles\codice-che-cambia\ (da modificare a seconda del computer).

Sotto la sezione Cronologia delle opzioni Privacy di Firefox si può premere il tasto Cancella cronologia e poi mettere la crocetta solo su cache (o anche altri elementi della cronologia) e premere su Cancella adesso. In questa sezione è possibile anche selezionare l’intervallo di tempo per cancellare la cache salvata solo l’ultim’ora o l’ultimo giorno.

Per aprire la Cache di Firefox si può anche usare il programma Firefox Cache View .

Cache di Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge rende molto semplice trovare il tasto per cancellare la cache: premere sui tre punti orizzontali nella parte superiore destra del browser, poi andare su Impostazioni e cliccare la sezione Privacy e sicurezza nel riquadro di sinistra. Si potrà quindi cliccare il pulsante Scegli cosa cancellare .

Dall’elenco, si può selezionare diversi elementi della cronologia del browser, tra cui c’è quello chiamato Dati e file memorizzati nella cache, che rappresenta la cache da selezionare e svuotare.

Inoltre è possibile anche accendere l’opzione che permette di cancellare automaticamente i dati ogni volta che viene chiuso Microsoft Edge.

Svuotare Cache in Opera

La procedura per cancellare la cache su Opera è la stessa di Chrome, premere sul menu di Opera e andare in Impostazioni > Impostazioni Avanzate (lato sinistro) e da lì selezionare Riservatezza e sicurezza . Sotto quel menu, si può premere il link Elimina i dati di navigazione . Selezionando Immmagini nella cache e file si potrà svuotare la cache di Opera su PC.

Svuota Cache in Safari

In Safari su Mac, il pulsante che elimina la cache ed i file temporanei si deve abilitare nelle Preferenze del Mac, sotto Safari > Preferenze > Avanzate, dove bisogna attivare l’opzione Mostra menu sviluppo . Aprendo Safari, comparirà ora il menù Sviluppo con dentro le opzioni per svuotare la cache e per disabilitare la cache (cioè per fare in modo che i siti non salvino file sul computer).

Cancellare Cache di Internet Explorer

:

Per cancellare Cache e cookies premere il tasto Impostazioni in alto a destra e poi andare in Opzioni internet > Generale > Elimina sotto cronologia esplorazioni oppure premere Ctrl-Maiusc-Canc insieme. In alternativa, aprire il menu Start, fare clic su Pannello di controllo > Opzioni Internet > Elimina

Assicurarsi sempre che la voce File temporanei Internet sia selezionata e, opzionalmente, cancellare anche i cookie se si vogliono eliminare le tracce di navigazione con Internet Explorer. Per vedere i cookie, si può andare in Opzioni internet e premere impostazioni sotto la voce cronologia esplorazioni. Premendo su Visualizza file si apre la cartella dei file temporanei ed i cookie sono i file txt i cui nomi sono tipo cookie:

La cartella di Windows 10, Windows 7 e 8.1 in cui sono salvati i cookies è in:

C:\Users\nomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Cookies\

Il programma IECacheView rende semplice navigare i file della cache di Internet Explorer.

In un altro articolo ci sono i programmi per vedere la cache dei browser (immagini e video) anche tutti insieme.

Per vedere tutti i file della cache salvati sui browser in maniera facile da visualizzare e sfogliare, con tutti gli elementi identificati per tipologia, sito da cui provengono, dimensione e data, ci sono diversi tool a seconda del browser usato.

Precisamente abbiamo:

Chrome Cache View

Mozilla Cache view per Firefox

IE Cache Viewer per Internet Explorer

Opera Cache View

Ciascuno di essi può essere lanciato senza installazione e per vedere automaticamente tutti i file della cache, immagini e video compresi.

Su PC Windows si può svuotare la cache e si possono anche cancellare cookie e file temporanei e cronologia utilizzando anche programmi automatici come Ccleaner.

Svuotare la cache web su smartphone e tablet

Cancellare cache su Android

Quando si utilizza un dispositivo Android, smartphone o tablet Samsung, Huawei, Xiaomi o altri, si può svuotare la cache del browser aprendolo ed andando nel suo menù dove c’è sempre un’opzione per le Impostazioni. Se si utilizza Chrome, basta andare in Privacy per trovare il tasto che svuota la cache.

Per eliminare i file della cache internet di Android in modo completo, rimando alla guida per cancellare Cache e Dati delle app su Android che vale per Chrome, Firefox e qualsiasi altro browser utilizzato sul telefono.

Svuotare Cache su iPhone

Nei dispositivi Apple come iPhone, iPad, si può svuotare la cache di internet andando in Impostazioni dell’iPhone e poi alla sezione dedicata a Safari. Scorrendo verso il basso nelle impostazioni di Safari, si può trovare il tasto Cancella cronologia e dati siti web.

Mostra di più

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Attenzione abbiamo rilevato AdBlock attivo

Per visualizzare questa pagina del sito devi disattivare Ad Block
Ad Block attivato non permette la completa visualizzazione del sito
Per favore disattiva Ad Block per continuare a navigare su questo sito
Please disable Ad Block or Ad Block Plus Addons!
Potresti perdere dei messaggi pubblicitari utili ai tuoi interessi
Con Ad Block attivato non potrai fruire di alcuni contenuti del sito.